venerdì 7 giugno 2013

COLLAGENE VI ESSENZIALE PER RINVIGORIRE I MUSCOLI

Ci sono voluti quindici anni di studi, numerosi finanziamenti da parte di Telethon, per dimostrare come il collagene VI sia essenziale per una corretta rigenerazione muscolare. 
Ritemprare e rinvigorire i muscoli danneggiati? Si può, grazie ad un’impalcatura molecolare a base di collagene VI: è quanto rivela uno studio pubblicato su Nature Communications dal gruppo di ricerca coordinato da Paolo Bonaldo, professore di Biologia cellulare all’Università di Padova. 

Il collagene è la principale proteina del tessuto connettivo degli animali, tessuto così denominato perché ha la funzione di connettere altri tessuti tra di loro nella formazione degli organi. Tra i ventotto tipi di collagene descritti nella letteratura scientifica il numero VI è quello che farebbe al caso delle distrofie. In particolare garantirebbe qualche certezza nella cura della distrofia congenita di Ullrich e della miopatia di Bethlem
Contenuto nel tessuto interstiziale, il collagene VI è associato al collagene di tipo I che a sua volta rappresenta il novanta percento del collagene totale, presente nei principali tessuti connettivi come pelle, tendini, ossa e cornea.

La proteina, in quanto prodotta dai fibroblasti, elementi cellulari più numerosi del tessuto connettivo lasso, e facili da coltivare in laboratorio, è stata già trapiantata nei muscoli dei topi, modello della distrofia di Ullrich riuscendo a ripristinare una corretta impalcatura di collagene VI intorno alle fibre muscolari e alle cellule satelliti, migliorando significativamente il quadro complessivo e le capacità rigenerative dei muscoli.



Nessun commento:

Posta un commento